Economia nazionale

MAASTRICHT: SI O NO?

ANALISI  E  SINTESI

Da alcuni anni, ormai, l' Abruzzo , uscito  o...cacciato dall' "obiettivo 1" della Comunità Europea, si trova ad affrontare gli  stessi problemi (o quasi) che restano sempre  di "scottante attualità." A questa attualità si associa l' amara constatazione  del basso livello culturale in cui  viene tenuta e vive la maggior parte dei cittadini ignari e disinteressati per tutto ciò che accade intorno a loro. I cittadini, ed, anzitutto i giovani, che non leggono TUTTI  i giornali , o almeno i pochi non ancora  omologati, non si sono ancora accorti che a livello socio-politico non esiste più quella "cultura della legalità" che costituiva , e dovrebbe ancora costituire la base della democrazia. La Legge Bassanini ha eliminato il controllo di legittimità su tutti gli  atti della Regione, ad eccezione dei Regolamenti. Sta succedendo, così, che a livello periferico , come al centro, con la forza dei numeri, in termini di  Consiglieri , la gestione politica in atto se ne infischia della "LEGGE".  Ciò in barba all'attività di controllo istituzionale ridotta allo stato di pura "virtualità", oltre che nel dispregio dei principi etici fondamentali della democrazia .  E' una realtà di cui, purtroppo, bisogna prendere atto . Ma non appare sufficiente.  I N T E R V E N T I è convinto che  i nostri problemi nazionali e regionali si possono avviare  a soluzione solo con una SCUOLA che se ne faccia carico ad ogni livello: educativo, istruttivo,  informativo e formativo; ma quando parliamo di scuola ci riferiamo non solo agli interventi ministeriali, ci rivolgiamo, anzitutto, alla coscienza professionale di docenti e dirigenti , ma soprattutto  alla loro consapevolezza che per essere docenti occorre  essere prima  uomini e cittadini esemplari.  Si chiede troppo ? Forse si !  A giudicare dal caos in cui è stata buttata  la SCUOLA

Leggi tutto...