Economia nazionale

PROVOCAZIONE "DISINQUINANTE" PER – IL SOLE 24ORE-

Ecco come si mistifica la realtà . Venerdì scorso, giorno 05 , Il quotidiano economico più noto in Italia ha pubblicato un articolo , ripartito in sette pagine, per informare i suoi lettori su come si paga la TARI.
Titolo: CON LA TARI CHI INQUINA PAGA DI PIÙ: ECCO QUANTO SI PAGA DA MILANO A CASERTA CON L'APPROVAZIONE DELLE DELIBERE COMUNALI SI DELINEA IL QUADRO NAZIONALE DELLA NUOVA TASSA SUI RIFIUTI.
A chi legge non sfugge che "chi inquina paga di più" . L' autore, oltre al titolo, spiega la notizia con la seguente informazione mistificante:

Leggi tutto...

"AH QUANTO A DIR …E' COSA DURA…" : NARRARE DEI RIFIUTI L' AVVENTURA !

 

Una "selva selvaggia e aspra e forte" ... di Leggi, DD. LLgs. , DD.PP.RR, Regolamenti e PEF, Decisioni di Commissioni tributarie comunali, Decisioni di Tribunali, Sentenze di Cassazione e Corte costituzionale., decisioni di Direttive CEE al altre. I relativi testi sono scritti, più o meno tutti, con difetti , nell' ordine logico e nella lingua . In merito basta leggere l' uso dei termini di IMPOSTA (iuc), TRIBUTO , TARIFFA , ALIQUOTA, TASSA, considerati sinonimi e quindi tutti utilizzabili con lo stesso significato in materia di rifiuti e di Servizi Indivisibili (TASI), fra cui andrebbero compresi, secondo la Suprema Corte, anche i costi fissi degli impianti di raccolta , come avevamo intuito anche noi

Leggi tutto...

TARI - TASI E IMU SI "INTRECCIANO" MA I COMUNI NON DICONO COSA VOGLIONO

Il D. L n. 88/2014, annunciato dall' on. le Delrio, è stato pubblicato in Gazzetta lo scorso giorno 10. Con un solo articolo di 6 capoversi non numerati ha sostituito gli ultimi tre periodi del comma 688 della Legge di Stabilità 2014 per fissare le scadenze dei pagamenti TASI di quest ' anno. La prima rata è stata indicata per il 16-ottobre a condizione che entro il 10 settembre i Comuni che non l' hanno fatto a maggio inviino la Deliberazione delle quote al Portale del Federalismo fiscale . Nei Comuni che non lo facessero l' importo totale deve essere versato entro il 16 Dicembre 2014 per l' abitazione principale.

Leggi tutto...

SINDACI E CONSIGLI COMUNALI SONO RESPONSABILI Di TARI E TASI AD OGNI EFFETTO

Spieghiamo perché .Crediamo che non sia sfuggito, a chi segue i telegiornali della sera, l' intervista ad un sindaco della provincia di Brescia che ha deciso di non far pagare la TASI , insieme ad altri 26 comuni, più una Unione di altri 5 paesi della zona padana. Ma ce ne sono anche in altre regioni , come diremo più sotto. Questo significa che non siamo solo noi ad aver capito che finalmente i Consigli comunali devono fare chiarezza (vedi art. del 1°giugno.) sulla "tassazione " dei rifiuti e l' imposizione "tributaria" sui servizi comunali indivisibili (TASI) utilizzando l' autonomia decisionale consentita dalla stessa Legge di Stabilità 2014.

Leggi tutto...

TARI E TASI NELLA GIUNGLA, INESPLORABILE, DI LEGGI , DECRETI E REGOLAMENTI APPLICATIVI

Analisi di 31 commi della Legge di Stabilità 2014, integrata dal D.L.. n. 16 – del 06/3/14.

I commi che riguardano TARI e TASI partono dal 639 e finiscono col 706. Abbiamo trascurato tutti i successivi fino all'ultimo 748 che trattano di forme di pagamento , sanzioni e burocrazia.
Confessiamo: non è stata un' operazione semplice per rendere funzionali e comprensibili i testi eliminando le parti superflue Forse non ci siamo riusciti bene . Crediamo che possa bastare l' essenziale per evidenziare la necessità che tutte le leggi, ma quelle economiche in particolare vanno affidate per la redazione a persone che hanno la conoscenza vera della vita reale , nonché la statura etica di lavorare per la collettività,

Leggi tutto...