Elezioni

DI CHE SCUOLA HA BISOGNO L' ITALIA ? NESSUNO LO DICE

Non ci pensa neanche l' attuale Ministro uscente, amante, insieme a Grillo, dei libri scolastici digitali. Però, fateci caso, tutti , eccetto Grillo e Pannella, "tifano " per la "ricerca". Di questi, ancora però, solo il PD ha indicato quale ricerca dovrebbe fare la scuola universitaria, e cioè : ricerca di base in ambito umanistico. Se qualcuno sa di che si tratta e a quale utilità culturale e socio – economica è finalizzata ce lo scriva. Lo pubblicheremo volentieri. Intanto vogliamo ricordare, a tutti i candidati al Parlamento che il primo e fondamentale compito della scuola , dalla materna all' università, è quello di insegnare bene a leggere , scrivere e far di conto, durante TUTTO il percorso scolastico.

(Fonte dei testi commentati : LeggiOggi.it , quotidiano giuridico, politico, economico.)

Leggi tutto...

COSA SI VUOL FARE NELLA E DELLA SCUOLA DI CUI QUASI TUTTI SI SONO SCORDATI ?

La risposta alla domanda del titolo non è semplice né può essere esaustiva. La questione richiederebbe una articolazione più completa e, quindi , molto più spazio di quello che una pubblicazione on-line può consentire. Cercheremo di essere semplici e chiari nelle osservazioni sintetiche sulle proposte "politico – elettorali". Punto di partenza , per i visitatori che non l' avessero già fatto, resta sempre valido il contenuto della "Carta di identità", a cui si può accedere cliccando sulla cartella nell' indice della testata. L' uso della scuola come strumento di potere politico è diventato adesso ancora più chiaro

(Fonte dei testi commentati: LeggiOggi.it quotidiano giuridico, politico, economico)

Leggi tutto...

ELEZIONI 2013: PROGRAMMI DI 3 COALIZIONI E 4 LISTE SINGOLE

Crediamo di fare cosa utile e gradita pubblicando i titoli degli argomenti  programmatici dei partiti che ci sono sembrati più importanti ai fini della competizione elettorale del prossimo giorno 24.  Abbiamo letto tutti i testi allo scopo di cercare la presenza di problematiche che più ci interessano : La scuola, il debito pubblico, l'agricoltura. Non abbiamo trovato granché: solo l' elencazione di argomenti da affrontare una volta eletti ma senza, o poche indicazioni delle relative azioni pratiche da attivare soprattutto in merito a problematiche già rese controverse e difficili , se non impossibili da risolvere in modo concreto. Col prossimo intervento faremo il nostro commento,

 ( Fonte dei testi commentati : LeggiOggi.it, quotidiano giuridico, politico , economico)

Leggi tutto...

TRA I MONTI ITALIANI SI ANNIDONO "CASINI " CON FINI CONFUSI

Dall' agenzia " Nuovo Abruzzo Press " dell' editore teatino Solfanelli riceviamo una "Vaghezza " del suo Direttore che gioca con i monti d' Italia. Fra tutte le "balordaggini ", le "ruberie" le delusioni, le bugie e le "prese in giro", che stiamo ascoltando e vivendo come dono di Natale 2012 , una "divertente" , ma strana, presenza di nomi propri ci strappa un sorriso, benché amaro. Non è che, con gli avvenimenti italici pre – elettorali , economici, politici, morale e socio-culturali a cui tutta l' Europa assiste, ma non solo, si rischia di annullare quella "fiducia europea " che il il Presidente del Consiglio vanta di aver riconquistato ?


Leggi tutto...

ELEZIONI COMUNALI IN ABRUZZO – 2°gruppo : L' AQUILA ,PESCARA, TERAMO

Pubblichiamo il secondo elenco dei sindaci eletti domenica scorsa . Alcuni dati tecnico – numerici sul totale .
I sindaci da eleggere erano 53, su 305 nella regione; ( 20 –CH / 21 - AQ / 6 – PE / 6 TE) . Dei 53 , 47 hanno meno di 15000 abitanti , di cui 9 sono al di sotto dei 500. Sui 53 eletti solo 5 sono donne, ( di cui 2 in ballottaggio), meno del 10 %, un po' poco data l' enfasi con cui i movimenti femminili chiedono di far posto al sesso debole.

 

Leggi tutto...