Elezioni

ELEZIONI COMUNALI IN ABRUZZO – QUALCUNO COMINCI A RIFLETTERE

Presentiamo la prima parte di una elaborazione dei dati elettorali pubblicati dal Sole24 ore cominciando dai Comuni dalla provincia di Chieti, seconda in Abruzzo con 20 paesi dopo l' Aquila con 21., Pescara con 9 e Teramo con 6. Dall' analisi dei relativi dati vengono fuori numerose riflessioni in rapporto allo stato di crisi che sta spappolando il sistema "politico" nazionale. Ci torneremo con la seconda puntata. Adesso, però, vogliamo lanciare una provocazione : tutti stanno parlando di : politica, crisi della politica , antipolitica e bum non sentito nel palazzo del Quirinale, ma nessuno ha il coraggio di spiegare il concetto concreto oggettivato nel termine "politica". Ci sembra di poter dire che più di qualcuno ha cominciato a rifletterci.

 

Leggi tutto...

REFERENDUM : DA VALANGA A TEMPORALE ESTIVO

L’ imbroglio mediatico  di cui nessuno parla

   A scanso di equivoci premetto di essere andato a votare e di aver espresso due SI , acqua 1 e acqua 2, e due NO per nucleare e legittimo impedimento. Spiegherò perché col prossimo intervento. Ora mi  interessa spegnere l’ entusiasmo mediatico per il risultato referendario. che la sinistra e i suoi satelliti stanno enfatizzando in questi giorni usando anche  giovani maschi  (protagonisti nullafacenti ! ! !) che mostrano il sedere nudo alla telecamera di La7.

Leggi tutto...

REFERENDUM : UN SUCCESSO DI CUI MOLTI CONOSCONO POCO O NIENTE

L’ editoriale di domenica scorsa  scritto dal Direttore del nuovo Amico del Popolo,, settimanale dell’ Arcidiocesi di Chieti – Vasto esprime nell’ occhiello un auspicio: “ Referendum: forse un inizio….” Di che cosa ciascuno può desumerlo leggendo l’ editoriale  che ci è stato gentilmente concesso di riproporre . Questa redazione condivide pienamente il contenuto dell’ articolo sia per le riflessioni che per l’ equilibrio con cui sono state espresse.  In attesa dei risultati finali completi con i SI e i NO anticipiamo una riflessione aritmetica che i giovani saltellanti  in piazza scoprendo i glutei alla telecamera,  e l’ euforia dei politici che cantano vittoria , probabilmente non hanno avuto ancora il tempo di fare.

Leggi tutto...

QUALCUNO PENSA (CON NOSTALGIA ?) ALLE PROSSIME ELEZIONI

Ricordando  un passato politico
di  Leucio Lippa

Nel rovistare le mie carte, ho trovato un bellissimo articolo dell'amico Americo Roberti dal titolo come su indicato..E' bene ridarlo alla memoria dei lettori . Egli scriveva : ai tempi della prima repubblica, quando si votava la domenica ed il lunedì. Al termine della prima giornata di voto, negli uffici elettorali dei partiti si faceva il conto di coloro che si erano, fino a quel momento astenuti .

Leggi tutto...

ELEZIONE USA 2012:- INIZIA LA CORSA

I REPUBBLICANI ALL’ ATTACCO
 dalla California Domenico Maceri

“Non si tratta di un sondaggio Gallup” ha dichiarato David Keane,  direttore del gruppo CPAC (Conservative Political Action Conference) prima di annunciare i risultati del loro recente convegno annuale. Com’era successo l’anno scorso, Ron Paul ha vinto lo “straw poll”, il sondaggio (30% dei consensi)   a cui hanno partecipato quasi quattromila membri del gruppo di conservatori. Al secondo posto si è classificato Mitt Romney (23%), seguito da  Gary Johnson, Chris Christie, e finalmente Newt Gingrich.

 

Leggi tutto...