ANNUNCIAMO CON PIACERE L' AGGIORNAMENTO DEL SITO

Da alcuni giorni  le pagine di "interventi" sono pubblicate con una grafica "aggiornata" , ma che purtroppo non è ancora completata Crediamo , però, che le modifiche favoriranno una migliore lettura.

 

 

In merito ricordiamo che , per ragioni di sicurezza il "provider"  "chiuse" le porte di accesso ai  "pirati" informatici e decise di potenziare le difese dagli eventuali attacchi.  Una delle "porte" era quella del numero dei lettori degli articoli. Adesso nel contesto degli aggiornamenti grafici è stata ripristinata l' indicazione dei lettori recuperando  le visite dal giorno della sospensione. Forse qualcosa manca , però,  tutto sommato, la numerazione recuperata conferma che INTERVENTI non ha perso molti lettori.

Approfittiamo dell' occasione per informare  che dal mese di giugno scorso, per ragioni si salute, familiari  ed altri impicci, abbiamo dovuto trascurare l' attività del giornale  che richiedeva tempo ed indagini particolari. Le difficoltà non sono ancora finite . Speriamo di poter  riprendere gli impegni già annunciati dalla metà di settembre, salvo eventuali problemi non rinviabili.  Grazie per la pazienza.


Intanto richiamiamo l' attenzione di chi è interessato alla riforma della scuola sintetizzata sull' ultimo nostro intervento. E' un problema molto serio che non fa prevedere  tempi buoni per i giovani .

Ieri sera "la Ministra "  Giannini ha dato i numeri delle assunzioni. Burocraticamente la questione appare semplice ma i Dirigenti avranno un bel da fare . Il problema, in fondo , non sono le assunzioni ma la funzione didattica dei nuovi assunti. C'è , inoltre una questione politica di cui abbiamo accennato nel precedente articolo: l' allargamento dell' autonomia  che ogni istituzione può applicare a modo suo , per cui, al limite ci sembra non democratica .

Ci fermiamo aspettando i prossimi eventi. Nell' attesa suggeriamo , a chi si interessa di scuola , ma anche a chi volesse saperne di più , la lettura degli articoli già pubblicati da anni. Basta cliccare nell' indice, sulle cartelline relative alla scuola. Si possono leggere  in ordine tutti gli interventi. Suggeriamo, oltre alla "Carta di identità", i seguenti argomenti: -Qualità della scuola, - Didattica, - Il sussidiario (testo di 5^ elementare degli anni 20 usato da mio padre), - Libera Scelta  "testi liberi scritti da alunni di cl. 3^ )  .

Ci piacerebbe ricevere su :  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., commenti ed eventuali collaborazioni di docenti e Dirigenti scolastici.