Messaggi ed informazioni

USA : ELEZIONI PRESIDENZIALI. VINCERANNO I RICCHI O I MENO ABBIENTI?

 

Le tasse sembrano gli elementi qualificanti della corsa alla Casa Bianca. Il ceto ricco e quello popolare sono i soggetti decisivi. La situazione economica americana , per molti versi simile a quella europea, potrebbe essere, e forse lo è, oggetto di riflessione del ceto ricco nostrano. In verità , a nostro avviso, ciò che sta accadendo in questi giorni sembra dimostrare tutto il contrario: è la classe ricca che pare voglia "remare a sinistra". Ci riflettano i firmatari dei manifesti antipolitica che abbiamo letto ieri e l' altro ieri, e ne traggano le relative conseguenze comportamentali, ovviamente diverse da quelle americane.

Leggi tutto...

GELATI L ETTERARI D'AGOSTO

Agosto, mese delle sagre paesane a  base di frittata, arrosticini, pizze fritte, formaggio, farro, ed altri prodotti spacciati per  “tipici” , quest’ anno comincia a registrare anche eventi culturali combinati da qualche degustazione particolare.
L’ agenzia  Nuovo ABRUZZO press. dell’ editore Solfanelli di Chieti , informa di un   

APPUNTAMENTO PER

GIOVEDÌ 18 – ORE 21,00

al Caffè Vespucci (Pescara, Via Vespucci n. 105, Angolo via Bardet), che , dopo una conversazione storica su Garibaldi, offrirà una super coppa di gelato

Leggi tutto...

LA TV, I GIORNALI STAMPATI E QUELLI ON-LINE ORMAI PARI SONO

Dall’ Agenzia  ABRUZZO press, dell’ editore Solfanelli di Chieti, riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa  relativo ad una presa di posizione dell’ Ordine dei Giornalisti abruzzesi in difesa  della categoria, a prescindere dagli “strumenti” di divulgazione per i quali lavorano. INTERVENTI, quale testata on-line atipica , si associa e ringrazia per l’ intervento. mentre  sollecita una ulteriore presa di posizione mirata alla equiparazione completa  dei giornali on – line nel rapporto con le Istituzioni e gli Enti pubblici.

 

Leggi tutto...

“”NOI “” O “”IO”” ? - UNA SCELTA REDAZIONALE OPPORTUNA

Dopo il messaggio precedente, col quale abbiamo spiegato la nostra assenza forzata , ,abbiamo ricevuto una e-mail con la quale,  un signore che non conosciamo, e di cui ,ovviamente non diciamo il nome, augurandoci un “buon ritorno” ( grazie di cuore) ha colto l’ occasione per criticare  l’uso, da parte nostra, come stiamo facendo adesso, del pronome plurale  “”noi””, cioè il cosiddetto “plurale maiestatico” che solo il Papa può e deve usare in quanto parla in nome della comunità ecclesiale

Leggi tutto...

DOPO IL VENERDI’ DI MESTIZIA LA PASQUA DI GIOIA

Ieri sera abbiamo assistito, a Chieti, per l’ ennesima volta, alla processione del Cristo Morto. Sarà l’ età che, passando, invece di indurire l’ esternazione fisica dei sentimenti  la rende più fragile ed incontrollabile, ma ieri sera al suono dei violini ed al canto corale del Miserere non siamo riusciti a trattenere due lacrime. Non sappiamo spiegare perché e non sappiamo dire a quanti sarà successo, ma ci piacerebbe non essere stati  soli, anche perché non ci sembra una questione di religiosità contingente. o congiunturale, come si dice in gergo economico

Leggi tutto...