L' ESTATE DELLE SAGRE

 

FARRO (grano non modificato degli antichi romani), ARROSTICINI, PIZZE FRITTE , SCREPPELLE, POLPETTE DI UOVA E FORMAGGIO, PANE E OLIO CON FORMAGGIO, SAGNE CON CECI E/ O FAGIOLI : TUTTI PRODOTTI DICHIARATI TIPICI.

Le motivazioni sono le più varie , dalle manifestazioni culturali ormai consolidate, come il Premio letterario "parco Majella" di Abbateggio , alla festa della rinascita di Rosciano , alla riscoperta della natura  in Lettomanoppello, alla vecchia trebbiatura di Ortona, tanto per citarne alcune.

Per la verità fra i tipici veri manca la POLENTA, e la PIZZA GIALLA, pasti quasi quotidiani dei nostri nonni. Ma c'è un motivo. Il gran turco antico, quello per una polenta buona, (cioè, non il mais creato in America per uso animale) non lo semina quasi più nessuno. Non solo perché nelle zone collinari e montane, non esistono più coltivatori ( e ci sarà pure un motivo) che praticano le  tipicità colturali; di fatto quasi tutti i terreni coltivabili sono a disposizione dei pochi allevatori di vitelli e mucche da latte.  Ma c'è anche un altro perché:  chi volesse coltivarlo , anche solo per uso personale, lavorerebbe solo per i cinghiali ed altri animali protetti dagli Enti parco.

Vi raccontiamo un' esperienza personale. Scusateci la digressione ma dobbiamo toglierci un sassolino dalle scarpe Due anni fa, nel nostro podere sito nel comune di Abbateggio, seminammo circa 250 metri quadri di granturco antico per mangiare qualche "marrocca" arrostita sulla brace e per raccogliere una ventina di  chili di granturco secco per  una o più "polentate" con gli amici . Arrivò una "cinghialessa", con prole al seguito, e fece piazza pulita . Non si salvò una pianta.

 

Denuncia alla forestale, mezzo chilo di domande e documenti da firmare, misurazioni , rilievi, fotografie ecc. Dopo qualche mese arriva la valutazione dell' Ente Parco Majella: produzione stimata 50 chili; prezzo di mercato 14,0 € al quintale, senza tener conto  dei costi di produzione  e del lavoro ; rimborso €7,0; banca incaricata del pagamento: la Popolare di Lanciano; viene  emesso un assegno non trasferibile per un importo, tenetevi forte, di € 2, 0 (due) sui sette spettanti.

L' assegno è stato incorniciato e appeso al muro. La banca a domanda risponde : per convenzione con l' Ente Parco le spese postali sono a carico del creditore. Converrebbe diventare tutti cinghiali!

Ma come e cosa si può fare per liberarsi di queste "caste" "frega popolo" che non hanno il minimo senso del pudore, oltre alla incompetenza , nella gestione della cosa pubblica ?

Stavamo dimenticando l' altro prodotto tipico di una volta, ma assente nelle sagre attuali: le patate, spesso accoppiate ai cavoli verdi., oppure lesse bagnate in un piatto con olio , aglio e peperoncino fritto. Però anche le patate, purtroppo , sono pasto prelibato dei cinghiali, quindi resta tipico solo nella valle peligna.

Torniamo, dunque , alle sagre. Dagli inizi di giugno, ascoltando le radio locali, non c'è paese , o quasi, che non allestisce una sagra con le motivazioni più varie ed originali. Arrosticini e pizze fritte dappertutto.

Il sindaco Di Marco di Abbateggio (PE) ha fatto , però, una cosa diversa. La sua esperienza decennale in merito gli ha suggerito di inserire le sagre in un contesto culturale e ricreativo più ampio, al punto da occupare tutta l' estate con manifestazioni di natura diversa : dal premio letterario nazionale "Parco Majella", alle escursioni , alle gite, all'estemporanea di pittura, e, non ultimo alla quasi esclusività delle minestre di  FARRO. Da questo grano la specificazione acquisita  dal comune come "paese del Farro". E' buono. Merita di essere degustato sia da chi non ancora lo conosce che da tutti quelli che tornano a mangiarlo .

Ne è scaturito, così , un programma di manifestazioni che si snoda da giugno a settembre. Ritenendolo meritevole di essere diffuso INTERVENTI ne  pubblica il testo nelle pagine che seguono, avvertendo che qualche cosa potrebbe variare nel corso dell' estate.

Pubblicheremo, ovviamente, anche i programmi degli altri Comuni che ci dovessero pervenire. Ultimo richiamo che speriamo possa essere di gradimento: sull' argomento abbiamo scritto già negli anni scorsi. Cliccando sulla voce dell'indice "Economia regionale " è possibile leggerlo. Diteci se le idee di allora sono ancora valide.

 


 

COMUNE DI ABBATEGGIO

PROGRAMMA DELLE  MANIFESTAZIONI CULTURALI  E RICREATIVE ESTATE 2008

 

LE INIZIATIVE SONO PROMOSSE E  CURATE: DAL COMUNE, DALL'ASSOCIAZIONE PRO LOCO, DELL'ASSOCIAZIONE "LEGAMBIENTE", DALL'ASSOCIAZIONE ANZIANI "JO DANESE", DALL'ASSOCIAZIONE ARTISTI ABRUZZESI  "LEYO" E DAL CONSORZIO TURISTICO "TERRE DI ABBATEGGIO".

 

 

CALENDARIO

21 Giugno  ore 17.30                  

Inaugurazione del B&B Casa Giumentina                                                    

28 Giugno  ore 16.00                  
Premiazione Seconda edizione Balconi in fiore c/o l'Aula Verde di legambiente
                                                  

30 Giugno 12 Luglio                  

Colonia Marina


5  Luglio   ore 18.00                 

Inaugurazione B&B Villa Begi


6   Luglio   ore 13.00                  

A cura dell'Associazione "Giacche Verdi  a Cavallo"ci sarà il passaggio con sosta nel centro storico dell'Ottavo Pellegrinaggio a Cavallo per gli eremi  della Majella. Nel corso del pomeriggio si  terrà una sfilata per il paese con canti e balli .                                                      

  
                                           

5-6 Luglio   ore 20.00                

La Pro Loco di Abbateggio, in collaborazione dell'Unpli, Provincia di Pescara , parteciperà con i prodotti locali alla tradizionale "Sagra delle Sagre" che si svolgerà nel comune di Bolognano , piazzale Conad  in località   Piano d' Orta. Parteciperanno tutte le Pro Loco limitrofe, ciascuna con le proprie specialità.                                                                                                                                                    

13  Luglio   ore 5.00                  

A cura della Pro Loco Gita Turistica a  Capri.                                                  

16  Luglio   ore 10.00               

S.Messa Madonna del Carmine.


16  Luglio   ore 21.00               

Inaugurazione undicesima edizione del  Premio Majella a cura della Pro Loco in piazza IV Novembre

                                                                                                       .

17  Luglio   ore 17.00                

A cura del Premio Majella ,in largo  S. Nicola, c/o gelateria di S.Valentino

si terrà un dibattito tra gli alunni delle scuole medie e gli autori delle opere finaliste della sezione Narrativa Edita                                                       

17  Luglio   ore 21.00                

Sempre c/o la gelateria di S.Valentino si  terrà un convegno sul  tema  "Tutta terra bruciata" mentre il laboratorio teatrale Universitario  rappresenterà i brani della "Tempesta"di W.Shakespeare.                                                       


18  Luglio   ore 9.00                  

Nell'Orto  Botanico del Comune di  S.Eufemia si terrà un convegno sul tema "Il  Parco della Majella un territorio da  gustare", a cura dell'APAT e  dell'Università "La Sapienza" di Roma.                                                            

19  Luglio   ore 20.00                

Cerimonia di Premiazione dei vincitori  dell'undicesima edizione del Premio di letteratura naturalistica"ParcoMajella". Presiederà ALDA D'EUSANIO.                                                                                                                                                                                                         

20  Luglio   ore 12.00                

L'Associazione ONLUS   " La città dei ragazzi" ospiterà in c/da Oratorio

di Alanno l'assegnazione dei premi ai ragazzi che  hanno letto i testi della sezione Narrativa Edita presentati al Premio Majella.

                                                                                                    

20  Luglio   ore 18.00             

 La serata  conclusiva della undicesima edizione del Premio Majella sarà curata e ospitata dalla Cantina Zaccagnini,  nel comune di Bolognano. Sarà presente il Corteo del "Certame della  Balestra" di Popoli con rappresentazione  Teatrale. La manifestazione si concluderà con la degustazione  di prodotti Tipici. Chiusura con fuochi pirotecnici

                                                                                                                                                                                                                                  

24  Luglio  ore  20,30                  

L'Amministrazione si racconta al termine dei 48  mesi di attività.

                                                   

25-26-27  Luglio ore 20.00      

A cura del Circolo "Legambiente", sagra  degli arrosticini e delle pizze fritte lungo le  vie del Centro Storico, animato da musica,  canti e balli.



                                                                                                                                                          

28 Luglio al 9 Agosto                           

Torneo di calcetto " Jo Danese"


Dal 31 Luglio al 3 Agosto         

A cura del Consorzio Turistico "Terre Di  Abbateggio",  partecipazione alla Fiera Mediterranea nel porto turistico di Pescara.


31 Luglio dalle 0re 8 alle 22

Giornata per i giovani a Valle  Giumentina, iniziativa promossa dal Comune e dalle Associazioni, per confrontarsi con i giovani parlando del futuro.                                                    

2   Agosto   ore 5.00                

Gita turistica promossa dalla Pro Loco per Mirabilandia o Acqualand . 


8-9   Agosto   ore 20.00            

Prima Sagra "Sagne e Fagioli, Sagne e  Ceci" a cura Dell'Associazione Anziani Jo Danese nelle vie del Centro Storico  animate da musica,canti e balli.

10-11-12  Agosto ore 20.00      

A cura della Pro Loco, sedicesima Festa  Del Farro e dei prodotti tipici nelle vie del  Centro Storico

14  Agosto   ore 17.00               

Festa di S.Biagio in c/da San Martino a  cura del comitato feste S.Martino.


23  Agosto   ore 5.00     

Gita turistica.


30 e 31 Agosto
dalle ore 9,00 alle ore 18,00      

5^ Estemporanea di Pittura a cura dell'Associazione Artisti Abruzzesi Lejo

                                        

30 Agosto dalle 10 alle 10         

Notte bianca, un anno dagli incendi.Iniziative e intrattenimenti vari.


6 Settembre      ore 21,00          

Premiazione 5^ edizione Estemporanea di Pittura Lejo

6-7-8-9 Settembre                       

Feste Patronali a cura del Comitato Feste.


dal 15 al 29 settembre               

Servizio di trasporto anziani bisognosi di Cure Termali a Caramanico.


26-27-28  Settembre                   

"Puliamo il Mondo", iniziativa  a cura di Legambiente.


27 e 28 settembre

Giornate Europee del Patrimonio a cura  della Pro Loco e Legambiente.