Provocazioni

PROVOCAZIONI ESTEMPORANEE SULLA CRISI

L' ultima sulla "crescita", della sig. ra Marcegaglia

Venerdì sera un telegiornale, non ricordo quale, ha fatto sentire l' ultima dichiarazione della sig.ra Presidente degli industriali italiani a proposito della "crescita" . Mentre, secondo Profumo ( ex Unicredit), l' Italia non avrebbe alcuna idea della crescita, Lei un' idea ce l'ha , e come, e finalmente, dopo due anni, la pubblicizza: bisogna lavorare fino a quasi 80 anni come in Germania. Se lo dice la Presidente significa che l' Associazione che presiede è d'accordo. Ma il Governatore Draghi vede il problema in modo diverso. Sintetizziamo, per parlarne meglio con un' altra provocazione. Il Governatore , parlando all' assemblea dei soci nell' aprile 2010 ha precisato che la "crescita" si può avere a due condizioni : - che aumenti la produttività oraria dei lavoratori, visto che in Italia è la più bassa d' Europa; - che siano adeguate ai tempi le strutture produttive italiane troppo statiche e frammentate. Allora la sig.ra Marcegaglia ci può spiegare che centrano le pensioni con le strutture inadeguate delle imprese e la scarsa voglia di lavorare degli addetti ? Ci riflettano i soci di Confindustria. Tornando alle pensioni:

 

Leggi tutto...

TREMONTI NON CI HA PENSATO - ARRIVA UN AIUTO DALLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA

 

 

Disinformazione o dimenticanza voluta? Nessuno ha pensato ai proventi possibili prevedendo nella “manovra” la tassazione dei “”redditi”” da prostituzione. Eppure la Corte di Giustizia della Comunità si è pronunciata, in merito, quasi un anno fa dichiarando tassabile la remunerazione delle prestazioni sessuali. Avremo ora un ultimo emendamento alla manovra? Sul problema, che si inserisce benissimo fra i prevedibili provvedimenti anticrisi, riprendiamo, dall’ Agenzia nuovo ABRUZZOpress> dell’ Editore Solfanelli , un intervento dell’ avv. Pimpini. Diciamo che non se ne farà niente perchè la questione assume tutte le caratteristiche della provocazione alla quale nessuno ha interesse a rispondere. Però l’ aspetto interessante è che della questione se ne comincia a parlare. Magari rispondendo alle domande poste dall’ autore.

Leggi tutto...

TREMONTI CORROTTO ? NON E’ CREDIBILE.-.PERO’ A MOLTI NON PIACE

Chi vuole incastrare il Ministro del Tesoro? Non è facile rispondere perché sono troppi a non condividere  il suo “piglio” decisionale, a cominciare da Berlusconi. Dispiace dirlo però  il Presidente, e molti altri Ministri e on.li ,  non dimostrano una confacente visione della gestione finanziaria dello Stato.  . Tremonti rifiuta la collegialità? Se non avesse fatto così staremmo già peggio della Grecia. Però ciò che gli è passato sotto il naso poteva e doveva evitarlo.

Leggi tutto...

2° MINI ZIBALDONE DI ATTUALITA’

Il telefonino ha fatto il suo tempo?

 Bella domanda. Per questo genere di fenomeni di massa  fare previsioni è sempre un azzardo.. Personalmente credo che  l’ uso del cellulare come mezzo di comunicazione, veloce, sofisticato , intricante, invadente e, diciamolo pure, traditore e spia della vita privata di chi se ne serve  per ogni cosa, stia , veramente, facendo il suo tempo.. Basta pensare al ruolo che i cellulari hanno avuto nei tre recenti casi si cronaca nera: Sara Scazzi di Avetrano:,   Melania  di Colle S.Marco, Ofelia, la prostituta che ha incastrato Strauss Kahn, (Direttore del Fondo Monetario Internazionale) tradita dai suoi cinque telefonini usati come strumenti professionali.

Leggi tutto...

PROVOCAZIONI PETROLIFERE

LA GUERRA (DELLE 7 SORELLE) CONTINUA…

di  Marino Solfanelli

  petrolio arricchisce, se non i popoli, certamente i governanti dei Paesi che lo estraggono. Ma a volte porta sfiga… Prima l’Iraq, ora la Libia, poi… i governanti degli altri Paesi che lo estraggono, secondo me, cominciano a fare gli scongiuri

Leggi tutto...