TREMONTI CORROTTO ? NON E’ CREDIBILE.-.PERO’ A MOLTI NON PIACE

Chi vuole incastrare il Ministro del Tesoro? Non è facile rispondere perché sono troppi a non condividere  il suo “piglio” decisionale, a cominciare da Berlusconi. Dispiace dirlo però  il Presidente, e molti altri Ministri e on.li ,  non dimostrano una confacente visione della gestione finanziaria dello Stato.  . Tremonti rifiuta la collegialità? Se non avesse fatto così staremmo già peggio della Grecia. Però ciò che gli è passato sotto il naso poteva e doveva evitarlo.

L’ economia di una nazione vale molto di più di un appartamento in affitto o in comodato gratuito. La casa, il bene più ambito dagli italiani, si sta rivelando una trappola pericolosa per chi gestisce la cosa pubblica., ma ci  incappò anche D’ Alema. Per non parlare dell’ ICI, l’ imposta più iniqua sul bene più ambito.  E ancora. Per natura Tremonti parla poco, ma questa volta  , per quanto telegrafico, si è fatto scappare un apprezzamento fuori posto che poteva e doveva tenersi per sè. Ha rimediato? E’ sperabile.. Ma i suoi silenzi non sono tutti appropriati e funzionali:.Perchè, per esempio, non risponde all’ on.le  Di Pietro  che ha fatto richiesta scritta per sapere chi è il proprietario della moneta? La domanda è chiaramente provocatoria, ma se il Ministro rispondesse  aprirebbe gli occhi e le orecchie  a molti , troppi italiani che non lo sanno. La maggioranza del popolo consumatore, infatti, non conosce chi sono i creditori del debito pubblico, cioè chi presta i soldi allo Stato e li rivuole con interessi usurai.. Però non si riesce a capire perché nessuno lo dice e lo spiega, cominciando da Tremonti. C’ è , forse il timore di dover raddoppiare le tasse , mentre tutti ne chiedono il taglio.?